venerdì 7 ottobre 2011

1) La mia prima ooak

La storia che incomincero' a raccontare risale a qest'inverno ma solo in questi giorni ho aperto il mio primo blogg,  quindi devo andare un po indietro....

La mia prima Ooak l'ho fatta con materiali di fortuna che avevo in casa, volevo provare e non mi interessava comprare subito tutti i materiali specifici, senza contare la difficile reperibilita'. L'ho chiamata Fata Stoppa in quanto i capelli sono di stoppa quella che usano gli idraulici per i rubinetti. Eccola qui:

FATA STOPPA

Come potete vedere e' veramente spartana, per la realizzazione delle parti del corpo ho usato degli avanzi di Fimo e Cernit  che poi ho dipinto con il colore acrilico dell'incarnato. Gli occhi (enormi) sono dipinti sempre con acrilici, e le ali sono di tulle su scheletro di filo metallico. Per il vestito un po di avanzi di Raso blu, qualche perlina, un po di passamaneria e tanta pazienza. Per favi capire meglio vi posto qualche foto delle fasi di esecuzione (un delirio)


Poverella non fa' tenerezza? Un braccio giallo, le gambe bianche, era quello che avevo....


Insomma ho fatto cio' che ho potuto ma il risultato tutto sommato mi ha abbastanza soddisfatto e sopratutto mi sono molto divertita, allora ho deciso di fare un mega ordine in america di tutto il materiale occorente. Ho acquistato sia gli strumenti per lavorare che il Prosculpt, gli occhi in vetro i capelli;  insomma tutto l'ocorrente per partire, compreso due DVD di corso di cui uno tenuto dal Sig. Jack Johnston (formidabile)

Per ora e' tutto ma la mia storia avra' un seguito......

Nessun commento:

Posta un commento